Poiché i nostri fluidi corporei, come il sangue (pH 7,35-7,45), la saliva (pH 7,5) o il liquido lacrimale (pH 7,35) sono alcalini per natura, è ovvio che anche la pelle debba essere mantenuta leggermente alcalina in modo che le cellule epidermiche possano „funzionare“ nel miglior modo possibile.

ANACOS è una cascata di freschezza, pura e naturale. Tutti i prodotti sono completamente naturali e privi di contaminanti o di altre sostanze critiche, per cui impediscono automaticamente un’azione negativa esterna. Chi usa altri cosmetici dovrebbe verificare la presenza dei seguenti ingredienti critici:

5-Bromo-5-nitro-1,3-dioxane / Acryl5-Bromo-5-nitro-1,3-dioxane / Acrylates copolymer / Acrylates / C10-30 alkyl acrylate crosspolymer / Aluminum zirconium tetrachlorohydrex GLY / Aminomethyl propanol / Behentrimonium chloride / Benzoic acid / Benzophenone-3 / Benzyl alcohol / Benzyl salicylate / Butane / Butylated hydroxytoluenel (BHT) / Butylparaben / Ceteareth-20 / Cetrimonium chloride / Chamomilla recutita (matricaria) extract / CI 15510 (D&C Orange #4) / CI 42051 (Acid blue) / CI 42090 (FD&C Blue #1) / CI 60730 (Ext. D&C Violet #2) / Citric acid / Citrus limonum / Coaltar / Cocamide DEA / Cocamide MEA / Cocamidopropyl betaine / Coumarin / Cyclomethicone / Dimethicone / DMDM hydantoin / Ethylparaben / Etidronic acid / Glyoxal / Guar hydroxypropyl trimonium chloride / Hexylene glycol / Hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehy / Imidazolidinyl urea / Isobutylparaben / Isopropyl myristate / Isopropylparaben / Lactic acid / Lavandula angustifolia (lavendar) oil / Malic acid / Methylparaben / Paraffinum Liquidum / PEG-32 / Petrolatum / Phenoxyethanol / Polyquaternium-10 / Propylene glycol / Propylparaben / Silica / Sodium acrylate/acryloyldimethyl taurate cop / Sodium benzoate / Sodium fluoride / Sodium hydroxide / Sodium lactate / Sodium laureth sulfate / Sodium lauryl sulfate / Sodium monofluorophosphate / Sodium PCA / Sodium saccharin / Stearamidopropyl dimethylamine / Talc A / Triethanolamine (T.E.A.)ates copolymer / Acrylates/C10-30 alkyl acrylate crosspolymer / Aluminum zirconium tetrachlorohydrex GLY / Aminomethyl propanol / Behentrimonium chloride / Benzoic acid / Benzophenone-3 / Benzyl alcohol / Benzyl salicylate / Butane / Butylated hydroxytoluenel (BHT) / Butylparaben / Ceteareth-20 / Cetrimonium chloride / Chamomilla recutita (matricaria) extract / CI 15510 (D&C Orange #4) / CI 42051 (Acid blue) / CI 42090 (FD&C Blue #1) / CI 60730 (Ext. D&C Violet #2) / Citric acid / Citrus limonum / Coaltar / Cocamide DEA / Cocamide MEA / Cocamidopropyl betaine / Coumarin / Cyclomethicone / Dimethicone / DMDM hydantoin / Ethylparaben / Etidronic acid / Glyoxal / Guar hydroxypropyl trimonium chloride / Hexylene glycol / Hydroxyisohexyl 3-cyclohexene carboxaldehy / Imidazolidinyl urea / Isobutylparaben / Isopropyl myristate / Isopropylparaben / Lactic acid / Lavandula angustifolia (lavendar) oil / Malic acid / Methylparaben / Paraffinum Liquidum / PEG-32 / Petrolatum / Phenoxyethanol / Polyquaternium-10 / Propylene glycol / Propylparaben / Silica / Sodium acrylate/acryloyldimethyl taurate cop / Sodium benzoate / Sodium fluoride / Sodium hydroxide / Sodium lactate / Sodium laureth sulfate / Sodium lauryl sulfate / Sodium monofluorophosphate / Sodium PCA / Sodium saccharin / Stearamidopropyl dimethylamine / Talc A / Triethanolamine (T.E.A.)

Grazie alla particolare preparazione e elaborazione di pregiati ingredienti, ANACOS conquista con un valore pH alcalino. La pelle è leggera, liberata dagli acidi, si riprende e rigenera e può cosi diventare come la pelle di un neonato. Il tessuto dovrebbe rassodarsi a lungo tempo e l’immagine essere migliorata a vista d’occhio.

I primi cosmetici con protezione contro l’e-smog!

I prodotti ANACOS sono dotati di una tecnologia che protegge gli ingredienti dalle informazioni negative provenienti dai campi elettromagnetici e che è stata realizzata in collaborazione con la memon® bionic instruments GmbH. La tecnologia memon è stata sviluppata già negli anni '80 dall'inventore Winfried M. Dochow che da allora l’ha sistematicamente ottimizzata ed estesa ad una vasta gamma di applicazioni. Grazie ad un particolare processo, con uno speciale supporto a base di silicio siamo riusciti ad integrare questa tecnologia nella nostra linea cosmetica ANACOS, proteggendola così dall'inquinamento elettromagnetico (o elettrosmog o e-smog). Di conseguenza, gli ingredienti dei nostri prodotti rimangono freschi e naturali più a lungo. Si tratta quindi dei primi cosmetici naturali alcalini protetti dalle radiazioni!

Dall’esterno all‘interno.

Per molte persone assumere cibo sano, biologico e fresco è una cosa ovvia oltre che un vero e proprio dovere. Mentre il cibo raggiunge l'interno del nostro corpo attraverso il tratto digestivo, i prodotti cosmetici penetrano all'interno attraverso la pelle. La pelle è il nostro organo più grande ed ha una capacità assorbente 10 volte superiore a quella dell'intestino. Pertanto, è logico scegliere prodotti di alta qualità per la cura della pelle.

Oggi come in passato: naturali e alcalini.

In passato non si conosceva ancora il cosiddetto mantello acido protettivo. Il liquido amniotico che circonda il feto è completamente alcalino ed anche la pelle dei neonati nelle prime settimane ha un valore basico, non ha cioè un mantello acido che la protegge – e che si forma solo con la crescita. I nostri antenati erano già a conoscenza di questo fenomeno e per questo era per loro una pratica normale pulirsi usando sostanze alcaline. Ma anche altre grandi culture, come quella egiziana, hanno lasciato testimonianze sull’uso di tali sostanze per la cura del proprio corpo. Gli Egiziani, ad esempio, amavano fare bagni rigeneranti nel lago Natron, un lago ricco di carbonato idrato di sodio, conosciuto anche come natron. Anche ai tempi delle nostre bisnonne l’igiene era ancora sostanzialmente alcalina. I saponi molli con un pH elevato e gli impacchi di quark erano considerati degli ottimi rimedi, alcalini e delicati, per la cura della pelle.

I vantaggi o gli svantaggi sono innegabili!

Rispetto alla "normale" cura della pelle con prodotti acidi, la cura alcalina lenisce, mineralizza e disintossica la pelle, oltre ad avere un effetto emolliente. La cura alcalina della pelle è nota per normalizzare la funzionalità delle ghiandole sebacee e l'umidità naturale della pelle, che a sua volta può servire a migliorare i problemi dermatologici quali acne, prurito o eczema. Inoltre, i cosmetici (naturali) alcalini aiutano a ridurre ed eliminare l’iperacidosi del corpo, causata da una dieta scorretta, carenze di minerali e di vitamine, stress, mancanza di esercizio fisico, sovraffaticamento e così via.

E poi sono arrivati gli acidi!

La storia della cosmesi acida inizia negli anni 50 del secolo scorso. All’epoca l'industria passò progressivamente alla produzione di cosmetici acidi, poiché i tensioattivi chimici sviluppati in quel periodo avevano semplificato la produzione di formulazioni in ambiente acido. Negli ultimi 30-40 anni i prodotti cosmetici per la cura della pelle hanno registrato un continuo spostamento del valore medio del pH verso valori acidi, da pH 6,5 a pH 5,0 – un’evoluzione che dipende in larga misura dalle scelte della nostra civiltà. Infatti, più una civiltà vive in maniera “acida”, più acidi sono i processi metabolici dell’organismo e più acide sono anche le loro scorie, misurabili sulla pelle.

Una questione di misura.

Nonostante ciò questi prodotti acidi sono descritti "a pH neutro", in quanto con un pH pari a quello misurato sulla pelle delle persone adulte sottoposte al test. Il pH viene misurato mediante una scala con valori da 1 a 14, dove 7 indica il valore neutro. Tutto ciò che sta al di sotto del valore neutro viene definito acido, tutto ciò che sta al di sopra è alcalino (o basico). Poiché i valori di tale scala sono in progressione logaritmica, un pH 6 è 10 volte più acido di un pH 7, un pH di 5 è 100 volte più acido di un pH 7. Quindi, se un pH pari a 5 o anche 6 viene definito “neutro”, è solo perché al giorno d'oggi quasi tutti hanno un’epidermide acida. E l'industria cosmetica segue questo valore.

Il problema dell‘iperacidosi

Lo stress, una dieta squilibrata (fast food, zucchero, estratto di farina, poca verdura e frutta) e uno stile di vita insalubre (stress, caffè, sigarette, rabbia, angoscia) insieme alla mancanza di esercizio fisico provocano un aumento degli acidi nell'organismo, provocando la perdita del suo naturale equilibrio acido-base. Il corpo è estremamente sensibile all’eccesso di acidi. Maggiore è la quantità di acidi presenti e più a lungo persiste tale eccesso, maggiore è il rischio di danneggiare la naturale flora cutanea e di distruggere le fibre di collagene. Il collagene è una proteina strutturale che conferisce compattezza a molte parti del corpo - soprattutto alla pelle. Il 30% delle nostre proteine sono collagene. Se le fibre di collagene vengono danneggiate o compromesse, il tessuto connettivo si allenta - e cellulite e smagliature ne sono il (triste) risultato. La cura del corpo con cosmetici naturali alcalini potrebbe invece contrastare questo fenomeno e rassodare i tessuti.

E che dire del mantello acido?

Gli acidi in eccesso vengono eliminati dal corpo attraverso i polmoni, i reni e la vescica, nonché tramite il suo organo più grande, la pelle. Di conseguenza, sulla superficie cutanea si forma uno strato acido, un "manto" formato dalle sostanze di cui il corpo si è liberato. A nostro parere, questo mantello non svolge principalmente una funzione protettiva della pelle, ma è piuttosto costituito dai depositi degli acidi escreti e dei prodotti di scarto di un sistema stressato. I prodotti acidi per la cura della pelle ostacolano continuamente l’attività di escrezione della pelle. Ciononostante, la pelle cerca comunque di liberasi dei depositi accumulati così, in presenza di pelle secca e troppo stressata, sorge il nostro "bisogno" di una doccia quotidiana - o anche più frequente - un vero circolo vizioso!

Per tutti questi (ottimi) motivi: ANACOS.

Con ANACOS, la SANUSLIFE ha creato una linea di cosmesi naturale con un elevato valore alcalino. Lo scopo di questa linea è di neutralizzare, sciogliere, espellere le sostanze nocive attraverso il sudore e le ghiandole sebacee, fornendo minerali sufficienti e di alta qualità, bagni alcalini e prodotti cosmetici alcalini, in grado di trattare delicatamente la pelle e i pori. In questo modo si garantisce e sostiene il continuo processo di rigenerazione della pelle. Tutti i prodotti della linea sono di altissima qualità e si distinguono per l’impiego di ingredienti naturali della massima purezza che, grazie alla tecnologia memon, sono anche protetti dalle informazioni negative provenienti dai campi elettromagnetici. Gli ingredienti principali della linea cosmetica ANACOS sono la polvere di dolomite, il succo di aloe vera, l’olio di jojoba, l’olio d’oliva e l’olio di enotera.

I’m Green!

I prodotti ANACOS sono inseriti in tubi di un materiale molto speciale. Sembra in tutto e per tutto una normale plastica, ma in realtà è fatta di canna da zucchero e ha un nome che è quasi una parola magica…Green plastic – o plastica verde! La "Green plastic" è una bioplastica prodotta con risorse rinnovabili - nel caso dei nostri tubi ANACOS, con la canna da zucchero. La plastica tradizionale, invece, è costituita da polimeri sintetici ottenuti da risorse non rinnovabili come il petrolio - una materia prima non rinnovabile che per di più non ha un effetto positivo sul bilancio di CO2. Lo stesso dicasi del processo di riciclaggio dopo la produzione. L'etichetta esterna "I'm Green" indica appunto che i tubetti sono stati realizzati con canna da zucchero.

TUBAIRLESS® & TUBEASY®

Innovativa quanto le rispettive miscele di ingredienti è anche la tecnologia dei tubi stessi, che funzionano secondo il principio Tubairless® & Tubeasy®. Premendo delicatamente sul foro della valvola, una piccola dose di crema sale fino all'apertura. La quantità di crema dipende dalla durata della pressione. Il comfort e la semplicità d'uso sono garantiti dal primo all'ultimo giorno, indipendentemente dalla quantità di crema residua. Tubairless® fornisce il 20% di crema in più rispetto ad un tubo convenzionale. Anche quando è vuoto, il Tubairless® mantiene il suo aspetto e la sua forma originale. L'eccellente ergonomia della confezione viene mantenuta fino all'ultima dose.

Confezionati secondo natura.

Nella linea ANACOS non sono solo i tubi ad essere ecologicamente sostenibili, ma anche le varie confezioni, realizzate in "cartone naturale". Il cartone naturale, noto anche come cartone rinforzato (o kraft), è un cartone marrone costituito da cartone pieno contenente fibre riciclate. Poiché il cartone viene lisciato a macchina, non viene né patinato né sbiancato, lasciando così il colore marrone naturale del cartone, che può variare leggermente ad ogni lotto di produzione. Il cartone naturale è realizzato esclusivamente con fibre naturali (fibre primarie e secondarie) e non contiene additivi chimici o artificiali.

Scegli dalla nostra gamma di prodotti naturali alcalini e protetti dall’e-smog::